Girelle di uova e giri

AutoreAlessia CalandraCategoriaDifficoltàIntermedia
Quantità4 Porzioni
Tempo di Preparazione20 minutiTempo di Cottura10 minutiTempo Totale30 minuti
 400 g Giri lessi
 4 Uova fresche
 150 g fesa di tacchino (senza polifosfati e conservanti))
 6 cucchiaio Olio extravergine d’oliva
 Sale (rosa o grigio ) q.b.
 Pepe nero q.b.
1

Lavate e pulite i giri, quindi metteteli in acqua e fateli cuocere con un pizzico di sale;

scolate bene i giri e frullateli aggiungendo il pepe macinato, con un frullatore ad immersione;

in un contenitore a parte versate i giri frullati e aggiungete le uova; mescolate il tutto come fosse una frittata, fino ad ottenere un composto cremoso e non troppo liquido;

2

prendete una padella e mettete sul fondo l’olio (evo) e fatelo riscaldare, quindi versate il composto ottenuto con uova e giri

fate cuocere il composto da entrambi i lati, avendo cura di usare una padella larga per evitare che l'omelette abbia uno spessore troppo alto;

fate quindi raffreddare l'omelette ed adagiatevi sopra le fette di fesa ben distribuite;

3

arrotolate il tutto in modo da ottenere un cilindro che taglierete trasversalmente, in dischi di circa 2 cm di spessore l'uno e ponete i rotolini così ottenuti in un piatto, cercando di formare qualche disegno divertente ed appetitoso.

Servite tiepido, o fresco, e buon appetito!

Ingredienti

 400 g Giri lessi
 4 Uova fresche
 150 g fesa di tacchino (senza polifosfati e conservanti))
 6 cucchiaio Olio extravergine d’oliva
 Sale (rosa o grigio ) q.b.
 Pepe nero q.b.

Istruzioni

1

Lavate e pulite i giri, quindi metteteli in acqua e fateli cuocere con un pizzico di sale;

scolate bene i giri e frullateli aggiungendo il pepe macinato, con un frullatore ad immersione;

in un contenitore a parte versate i giri frullati e aggiungete le uova; mescolate il tutto come fosse una frittata, fino ad ottenere un composto cremoso e non troppo liquido;

2

prendete una padella e mettete sul fondo l’olio (evo) e fatelo riscaldare, quindi versate il composto ottenuto con uova e giri

fate cuocere il composto da entrambi i lati, avendo cura di usare una padella larga per evitare che l'omelette abbia uno spessore troppo alto;

fate quindi raffreddare l'omelette ed adagiatevi sopra le fette di fesa ben distribuite;

3

arrotolate il tutto in modo da ottenere un cilindro che taglierete trasversalmente, in dischi di circa 2 cm di spessore l'uno e ponete i rotolini così ottenuti in un piatto, cercando di formare qualche disegno divertente ed appetitoso.

Servite tiepido, o fresco, e buon appetito!

Girelle di uova e giri