Baccalà alla palermitana

AutoreAlessia CalandraCategoria
Quantità1 Porzione
 500 g baccalà ammollato e dissalato
 ¾ cucchiaino olio di oliva extravergine (e.v.o.)
 Pepe nero q.b.
 Erba cipollina q.b.
 Sale (rosa o grigio) q.b.
 2 Limoni freschi
1

Sciacquare accuratamente il baccalà fresco usando abbondante acqua corrente;

tagliarlo a fette piuttosto grosse e immergerlo in acqua salata per 20-25 minuti;

una volta scolato, poggiarlo su un piatto avendo cura di eliminate tutta la pelle del pesce;

2

aggiungere il succo del limone e a vostro gradimento un po' di pepe nero e dell'erba cipollina (se preferite aggiungere qualche altro aroma fatelo serenamente e godetevi questa bontà!!!).

3

Servire caldo condito con olio e spezie... e buon appetito!

Ingredienti

 500 g baccalà ammollato e dissalato
 ¾ cucchiaino olio di oliva extravergine (e.v.o.)
 Pepe nero q.b.
 Erba cipollina q.b.
 Sale (rosa o grigio) q.b.
 2 Limoni freschi

Istruzioni

1

Sciacquare accuratamente il baccalà fresco usando abbondante acqua corrente;

tagliarlo a fette piuttosto grosse e immergerlo in acqua salata per 20-25 minuti;

una volta scolato, poggiarlo su un piatto avendo cura di eliminate tutta la pelle del pesce;

2

aggiungere il succo del limone e a vostro gradimento un po' di pepe nero e dell'erba cipollina (se preferite aggiungere qualche altro aroma fatelo serenamente e godetevi questa bontà!!!).

3

Servire caldo condito con olio e spezie... e buon appetito!

Baccalà alla palermitana