Frittella palermitana

AutoreAlessia CalandraCategoria, DifficoltàIntermedia
Quantità4 Porzioni
Tempo di Preparazione20 minutiTempo di Cottura30 minutiTempo Totale50 minuti
 6 Carciofi
 450 g Piselli freschi
 450 g Fave fresche
 3 Limoni
 2 Cipolle bianche
 8 cucchiaino Olio extravergine d’oliva (evo)
 1 Mazzetto di prezzemolo oppure di finocchietto di montagna
 Sale (rosa o grigio) q.b.
 Pepe q.b.
1

pulire i carciofi, togliendo le foglie esterne ed immergerli in acqua e limone per circa 15 minuti;

pulire piselli e fave dai baccelli (oppure utilizzare prodotti surgelati ma non precotti);

tagliare i carciofi longitudinalmente in fettine di circa 1,5 - 2 cm.;

2

in una casseruola fare rosolare in un po' di olio (evo) la cipolla tagliata a pezzetti piccoli. Appena sarà dorata, aggiungere i carciofi tagliati;

dopo una decina di minuti, aggiungere fave e piselli;

salare, pepare a vostro piacimento, aggiungendo 3 - 4 bicchieri di acqua e lasciare cuocere per 30 minuti a fuoco medio/basso;

3

appena risulterà cotta, aggiungete il prezzemolo tagliato sottile oppure se lo preferite, del finocchietto di montagna (profumatissimo e consigliatissimo).

Sebbene sia un piatto molto buon quando caldo, è gradito anche se consumato freddo

Ingredienti

 6 Carciofi
 450 g Piselli freschi
 450 g Fave fresche
 3 Limoni
 2 Cipolle bianche
 8 cucchiaino Olio extravergine d’oliva (evo)
 1 Mazzetto di prezzemolo oppure di finocchietto di montagna
 Sale (rosa o grigio) q.b.
 Pepe q.b.

Istruzioni

1

pulire i carciofi, togliendo le foglie esterne ed immergerli in acqua e limone per circa 15 minuti;

pulire piselli e fave dai baccelli (oppure utilizzare prodotti surgelati ma non precotti);

tagliare i carciofi longitudinalmente in fettine di circa 1,5 - 2 cm.;

2

in una casseruola fare rosolare in un po' di olio (evo) la cipolla tagliata a pezzetti piccoli. Appena sarà dorata, aggiungere i carciofi tagliati;

dopo una decina di minuti, aggiungere fave e piselli;

salare, pepare a vostro piacimento, aggiungendo 3 - 4 bicchieri di acqua e lasciare cuocere per 30 minuti a fuoco medio/basso;

3

appena risulterà cotta, aggiungete il prezzemolo tagliato sottile oppure se lo preferite, del finocchietto di montagna (profumatissimo e consigliatissimo).

Sebbene sia un piatto molto buon quando caldo, è gradito anche se consumato freddo

Frittella palermitana