Crema di mandorle

Quantità1 Porzione
 200 g Mandorle (già sgusciate con o senza pellicina)
 1 cucchiaino : Miele
1

Preriscaldate il forno statico a 160°C;

disponete le mandorle su una placca da forno coperta con carta da forno e infornate per 10 minuti, quindi versatele ancora calde nel tritatutto e iniziate a tritare;

ci vorranno circa 10/15 minuti per ottenere una crema liscia, inizialmente le mandorle formeranno una farina fine, poi diventeranno un composto abbastanza compatto, e infine, continuando a frullare, diventeranno una crema morbida e fluida;

2

: quando la crema sarà ancora piuttosto densa, versare un cucchiaino di miele e riprendere a frullare fino a quando non diventa una crema morbida e dolce;

appena sarà pronta trasferire la crema in un vasetto di vetro e lasciarla raffreddare in frigorifero.

3

Attenzione:
per non rischiare di surriscaldare il tritatutto è preferibile frullare per 2 minuti poi spegnerlo qualche istante, in questo modo avrete anche l’opportunità di pulire con una spatola o un cucchiaio i bordi del mixer dalle mandorle rimaste attaccate.

Mescolare bene con un cucchiaio prima di servire (tende a depositarsi sul fondo la parte più densa) e buon appetito!

Ingredienti

 200 g Mandorle (già sgusciate con o senza pellicina)
 1 cucchiaino : Miele

Istruzioni

1

Preriscaldate il forno statico a 160°C;

disponete le mandorle su una placca da forno coperta con carta da forno e infornate per 10 minuti, quindi versatele ancora calde nel tritatutto e iniziate a tritare;

ci vorranno circa 10/15 minuti per ottenere una crema liscia, inizialmente le mandorle formeranno una farina fine, poi diventeranno un composto abbastanza compatto, e infine, continuando a frullare, diventeranno una crema morbida e fluida;

2

: quando la crema sarà ancora piuttosto densa, versare un cucchiaino di miele e riprendere a frullare fino a quando non diventa una crema morbida e dolce;

appena sarà pronta trasferire la crema in un vasetto di vetro e lasciarla raffreddare in frigorifero.

3

Attenzione:
per non rischiare di surriscaldare il tritatutto è preferibile frullare per 2 minuti poi spegnerlo qualche istante, in questo modo avrete anche l’opportunità di pulire con una spatola o un cucchiaio i bordi del mixer dalle mandorle rimaste attaccate.

Mescolare bene con un cucchiaio prima di servire (tende a depositarsi sul fondo la parte più densa) e buon appetito!

Crema di mandorle