Bollito di vitello

AutoreAlessia CalandraCategoria
Quantità1 Porzione
 700 g Carne di vitello (magrissima)
 2 Cipolle bianche
 ½ Sedano fresco
 8 Olio di oliva extravergine (evo)
 Sale (rosa o integrale) q.b.
1

Avvolgere la carne di vitello (in unico pezzo grande) in una rete per alimenti, e se non è già stato fatto precedentemente;

pulire le cipolle bianche e lasciarle intere, quindi pulire il sedano e tagliarlo a pezzetti piuttosto piccoli;

mettere il tutto in una pentola a pressione, ricoprendolo con acqua ed unendo il sale (rosa o integrale);

2

chiudere la pentola e far cuocere a fuoco alto fino al fischio della valvola, quindi abbassare il fuoco (bassissimo mi raccomando) e lasciate cuocere per circa 60 minuti;

controllare di tanto in tanto la cottura della carte e, se ce ne fosse bisogno, aggiungete un po' d'acqua;

3

appena la carne sarà cotta, farla raffreddare, quindi togliere la rete in cui si trova e tagliarla a fettine non troppo sottili;

Servire ben caldo... e buon appetito!

Ingredienti

 700 g Carne di vitello (magrissima)
 2 Cipolle bianche
 ½ Sedano fresco
 8 Olio di oliva extravergine (evo)
 Sale (rosa o integrale) q.b.

Istruzioni

1

Avvolgere la carne di vitello (in unico pezzo grande) in una rete per alimenti, e se non è già stato fatto precedentemente;

pulire le cipolle bianche e lasciarle intere, quindi pulire il sedano e tagliarlo a pezzetti piuttosto piccoli;

mettere il tutto in una pentola a pressione, ricoprendolo con acqua ed unendo il sale (rosa o integrale);

2

chiudere la pentola e far cuocere a fuoco alto fino al fischio della valvola, quindi abbassare il fuoco (bassissimo mi raccomando) e lasciate cuocere per circa 60 minuti;

controllare di tanto in tanto la cottura della carte e, se ce ne fosse bisogno, aggiungete un po' d'acqua;

3

appena la carne sarà cotta, farla raffreddare, quindi togliere la rete in cui si trova e tagliarla a fettine non troppo sottili;

Servire ben caldo... e buon appetito!

Bollito di vitello